Matrimonio in Fattoria di Cinciano

C’è un piccolo borgo, nel cuore della Toscana, chiamato appunto Cinciano. Da quasi mille anni, sta lì, tra dolci colline, circondato da cipressi e ulivi, con lo sguardo rivolto alla valle.

E cosa c’è di meglio di un borgo antico, squisitamente restaurato, per festeggiare un matrimonio? – devono aver pensato Prudence ed Alex, quando stavano pianificando il loro matrimonio in Toscana.

Cinciano è praticamente un albergo diffuso, il che è sempre una soluzione brillante, quando si decida di celebrare il matrimonio lontano dal luogo in cui si abita: si possono alloggiare tutti gli ospiti in questi piccoli villaggi antichi, e godersi qualche giorno di divertimento, relax e vacanza, immersi in atmosfere magiche e senza tempo.

L’edificio principale, Villa Zaballina, è perfetto per accogliere gli ospiti nei suoi meravigliosi giardini, attorno alla piscina, che si affaccia su un panorama mozzafiato.

Lo sposo e la sposa si sono preparati proprio nella Villa Zaballina, per poi raggiungere la Pieve di Sant’Appiano, una chiesetta romanica molto antica – forse la più antica di tutta la zona del Chianti – in Barberino Val D’Elsa.

Proprio nel tragitto tra Cinciano e la chiesa, un improvviso acquazzone si è rovesciato sulla valle, creando affascinantissimi scenari lungo la strada.

Ma subito dopo la cerimonia il sole ha fatto di nuovo capolino e, tornati a Cinciano, gli ospiti hanno potuto gustare un rinfrescante aperitivo sulla magnifica terrazza, in attesa della cena, servita all’aperto in un suggestivo setting di tavoli imperiali.

Ho adorato vedere la Toscana brillare per questa coppia squisita, e le magiche e sospese atmosfere di cui abbiamo potuto godere durante tutto il matrimonio.

Un gioioso grazie e tantissimi auguri di amore, felicità e prosperità. <3

Add a comment...

Your email is never published or shared. Required fields are marked *